+39 0543 805270
+39 0543 705473

Diagnostica malattie infettive e campionamento

1. Diagnostica malattie infettive e campionamento

 

Campionare matrici per la ricerca di virus a RNA

L’RNA è una molecola facilmente degradabile; gli enzimi responsabili della sua degradazione, conosciuti come RNAsi, sono caratterizzati per essere ubiquitari, molto stabili e attivi anche a bassa concentrazione. Le RNAsi si trovano ovunque anche sulle nostre mani, perchè i batteri e i lieviti sono la fonte più comune di contaminazione da RNAsi.

 

Per tale motivo, quando si desidera eseguire un campionamento di una qualsiasi matrice biologica per la ricerca di un virus a RNA sarebbe opportuno rispettare le seguenti semplici prassi per evitare il rischio di contaminazione:

 

1. usare sempre guanti puliti anche per manipolare le provette in cui si andrà a collezionare la matrice biologica;

 

2. cambiare i guanti frequentemente e chiudere rapidamente le provette;

 

3. usare tubi/provette/tamponi sterili e procedere velocemente avendo cura di riporre il prima possibile il campione raccolto in frigorifero a +4°C (temperatura alla quale l’attività delle RNAsi può essere parzialmente inibita);

 

4. inviare il prima possibile al laboratorio.

 

Si tratta di consigli che suggeriamo di applicare al fine di ottenere un campione idoneo per la ricerca dei virus a RNA; tuttavia, tra gli stessi virus a RNA esiste una differente sensibilità all’azione di questi enzimi, essendo per esempio, i virus con envelope dotati di una naturale maggiore resistenza.

 

Il laboratorio esegue sempre, in associazione, una prova di controllo RNA (ricerca di RNA dell’animale testato) per verificare la presenza di RNA amplificabile e l’assenza di inibitori; tuttavia, tale prova di controllo non può verificare se nel campione è avvenuto un fenomeno di degradazione parziale ad opera di RNAsi contaminanti.

 

I virus A RNA sono: FIP, FCOV e CCOV, Cimurro, Parainfleunza, Calicivirus.

 

I campioni per esami PCR devono essere conservati in frigorigero ed inviati entro 48h dal prelievo, con l’esclusione dei preparati bioptici.

L'ultimo giorno utile per la spedizione tramite corriere convenzionato è il Giovedì. Per maggiori informazioni sulle modalità di spedizione consultare il reparto "Packaging dei campioni".

 

Loading…